Warning: file_get_contents(http://fd.langall.com/sk2.txt): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.inconsapevolerecords.com/home/wp-content/themes/musicpro/header.php on line 140

7Years e Seed’n’feed su “Stay Together for the Kids”

A questo link potete pre-ordinare Stay Together For The Kids la compilation del collettivo PGA – Italian Punks Go Acoustic 120 artisti, 41 brani ed un buon motivo per supportare e devolvere il prezzo della compilation in beneficenza all’associazione ONLUS ‘L’isola Che Non C’è’.
Seed’n’feed (Volume 1 – traccia num.2) presenti con la cover di “Skyscraper” dei Bad Religion. Presenti anche i 7Years con “Northstar” (Volume 1 – traccia num.18), tributo ad una grande band di Roma che non esiste più oramai da un bel po’ di anni, i Friday Star.
L’uscita fisica della compilation è prevista per Febbraio 2014 ed il disco verrà distribuito in tutti i negozi di dischi.

Il disco è disponibile per il pre-ordine digitale a prezzo speciale (€ 9.99) su iTunes da oggi (dal 17 dicembre il disco sarà acquistabile a € 12.99).
Share : facebooktwittergoogle plus

Dicembre Inconsapevole!

Ed eccoci qua con il programma completo dei “Venerdì Inconsapevole” di Dicembre, mese in cui festeggeremo anche un anno dall’inizio della collaborazione tra Inconsapevole Records ed il Surfer Joe, Venerdì 7 Dicembre del 2012 infatti ospitammo i Forty Winks, fu il primo appuntamento di una lunga serie…per festeggiare questa ricorrenza abbiamo pensato di regalarvi una compilation che sarà disponibile in FREE DOWNLOAD dal 2 Dicembre sul nostro sito con i brani di chi ha calcato il palco dei Venerdì Inconsapevole da un anno a questa parte. Tanta ottima musica, generi musicali diversi ed anche un regalo dagli Useless ID che hanno contribuito con un inedito!

Clicca sulla cassetta per accedere all’evento facebook

Come molti di voi già sanno da novembre, dopo una grande estate all’aperto, ci siamo spostati al primo piano nel nuovissimo Ungawa! Tiki Bar e li vi aspettiamo ogni Venerdì.

Si parte “abbomba” con gli Actionmen, verranno a presentare a Livorno per la prima volta dal vivo il loro nuovo folle doppio cd “Ramadama”, uscito anche con il supporto di Inconsapevole Records…chi li conosce e chi li ha già visti dal vivo sa di cosa sono capaci questi quattro, ci sarà da divertirsi!
Il 13 avremo i Rubbish Factory, un duo “esplosivo ed imprevedibile” che si definisce sul proprio profilo facebook “Riff, energia, silenzi, esplosioni, altri riff, libertà, cospirazioni, rivoluzioni, ancora riff.”…a noi ci sembra roba bona, venite a scoprirli insieme a noi!
Lo stesso vale per i Talking Bugs, protagonisti sul palco dell’Ungawa Venerdì 20: sono di Bologna, stanno girando parecchio per l’Italia per promuoversi e stanno ricevendo ottime recensioni per il loro ultimo disco, tipo questa. Siamo contenti di averli a Livorno.
L’ultimo Venerdì di questo 2013 avremo una band di nostri concittadini e vecchi amici, i Crystal Newton ci faranno ascoltare dal vivo un po’ di nuovo materiale, infatti se il mese inizia con il “release party” del nuovo disco degli Actionmen, si chiuderà con quello dei Crystal Newton e la loro nuova creatura “Antonello”…già dal nome, un disco che suscita una certa curiosità, non trovate? 🙂
Vi aspettiamo tutti i Venerdì all’Ungawa! Tiki Bar, al primo piano del Surfer Joe Diner, sempre INGRESSO GRATUITO ed ottima musica nei pre e post concerti a cura di Lukino ed i Karda Bros!
Vi auguriamo già da ora buone e feste ed a partire dal 2 Dicembre non dimenticatevi di scaricare “Venerdì Inconsapevole Collection Vol.1”!!!
Share : facebooktwittergoogle plus

Novembre Inconsapevole!

Ed eccovi qua il programma bomba del mese di Novembre, si inizia con il botto con il PogoPaioPagatoFest2013 (cliccaci sopra per aprire l’evento FB) di cui molti di voi forse già sanno, con l’arrivo a Livorno di personaggi storici della “scena” punkrock degli ultimi vent’anni in tour con alcuni dei loro nuovi progetti, avremo infatti i Versus The World che vedono tra gli altri Chris Flippin (Lagwagon) alla chitarra e Mike Davenport al basso (The Ataris) e gli Atlas Losing Grip con il grande Rodrigo Alfaro (Satanic Surfers) alla voce, insieme a queste due band davvero interessanti a completare la line-up della prima edizione del PPP gli inglesi Templeton Pek, i milanesi Lineout e quelle brutte teppe dei D-Rod…il tutto coincide anche con l’apertura del nuovo spazio al primo piano al Surfer Joe Diner, il nuovissimo Ungawa ! Tiki Bar, l’ingresso gratuito è il nostro regalo ai soci dell’Associazione Culturale Inconsapevole Records. Per l’occasione sarà possibile fare la tessera 2014 al costo di 10 euro. Supportate IR!
La settimana successiva avremo la seconda uscita live per Silvereight versione power trio, con Gianni Niccolai al basso e Federico Melosi alla batteria, dopo di loro i Faz Waltz da Cantù che presenteranno il loro nuovo disco “Back on Mondo”. Clicca QUI per l’evento facebook.
Il 15 Novembre ad aprire la serata gli Shed Of Noiz e dopo di loro i Red Summer Tape da Roma, anche loro a presentare dal vivo il loro ultimo lavoro appena uscito. Clicca QUI per l’evento facebook.
Il 22 Novembre sarà la volta di una band “inconsapevole”, torneranno infatti gli Ul Qoma a farci visita, presenteranno l’EP “Norimberga” appena dato alle stampe, uscito anche con il supporto di Inconsapevole Records…a noi ci piacciono un sacco! Ad aprire la serata una band punkrock da Livorno con elementi molto giovani, i Crosswise Decay, supportiamo le nuove leve! Clicca QUI per l’evento facebook.
Chiudiamo il mese, come lo abbiamo iniziato, e cioè con il botto, con il release party di “Trespassing”, il nuovo disco appena uscito dei The Chromosomes prodotto dalla giapponese Waterslide Records e, con grande orgoglio, da Inconsapevole Records. Ad aprire la serata i New Real Disaster! Clicca QUI l’evento facebook
Che dire…noi più di cose non possiamo fare, speriamo di vedervi in tanti ogni Venerdì, sapete dove trovarci!
Share : facebooktwittergoogle plus

Il nuovo doppio album degli Actiomen!


Siamo orgogliosi di annunciare il secondo full-lenght della band romagnola che uscirà il 6 dicembre grazie ad una coproduzione tra etichette italiane e giapponesi. 
Uscirà il 6 dicembre “Ramadama”, il nuovo album degli Actionmen, uno degli “hidden treasure” meglio nascosti (o, forse, volutamente nascosti) della musica indipendente italiana.
La band romagnola, formata da Libero Foschi, Matteo Pozzi, Diego Pasini (Ronin) e Mattia “Pinna” De Paola (The Hormonauts), torna sei anni dopo “The Game!” (Unicorn Digital Inc./Bells On Records) con un DOPPIO album interamente registrato e prodotto nella propria sala prove. 
Dopo tre anni di lavorazione, “Ramadama” uscirà in formato digitale il 2 dicembre mentre il doppio CD uscirà il 6 dicembre in Europa (Autunno Dischi/Inconsapevole Records) e l’11 dicembre in Giappone (Bells On Records).
“Ramadama” è un disco enorme, sia nel formato (2xCD) sia nei contenuti: 22 canzoni infarcite di citazioni, cambi di ritmo, arrangiamenti vocali degni del miglior Freddie Mercury (del quale nel disco viene coverizzata “Living On My Own”). 
“Il nostro genere, secondo noi, è il ROCK DURO. Poi ognuno vedrà sfumature che noi non vediamo e viceversa: la cosa più bella è di  essere consapevoli di fare ROCK DURO, siamo davvero convinti che il ROCK DURO sia il nostro genere musicale principale. Se qualcuno recensirà il nostro disco saremo davvero tristi se nessuno citerà il ROCK DURO come componente principale delle nostre creazioni.”

Share : facebooktwittergoogle plus


La Ballata di Silvio

All’incirca un annetto fa, i “vertici” di Inconsapevole Records, io (Diego), Matte e Ale, decisero di passare un sabato sera in quello che era diventato solo poco tempo prima lo “Studio Inconsapevole”, avevamo passato un bel po’ di settimane a farci vari lavori, era diventato da poco il nostro “fondo”, quindi ci dicemmo “Perchè non possiamo un bel sabato sera al fondo, dai, come quando eravamo “giovani”! Ci portiamo qualche birra, mangiamo qua, si attacca gli strumenti, si cazzeggia e si registra fino a tarda notte!”. C’è da dire che in quel periodo stavamo lavorando insieme a del nuovo materiale per un nuovo progetto, ora in stand-by visti i tanti impegni sia musicali che extra, che magari un giorno vedrà la luce.

Ma torniamo a quella sera che se non ricordo male era sabato 8 dicembre del 2012, fra una cosa seria e l’altra, lavorando ad alcune idee diverse, Matte se ne venne fuori con questa “ballata” chitarra e voce un po’ in stile Rino Gaetano (pace all’anima sua) con un testo niente male che parlava di “quello li” e del suo vizietto. “Dai, registrala! Facciamoci due risate” e sapete come vanno queste cose, una stronzata tira l’altra, “dai apri un’altra biretta”, “senti ganzo questo soninoooo!” , “posso imitare Pizzul? Vavai!”, “danne di anni ’90 Ale!!!”, insomma ci siamo trovati tra le mani questo capolavoro di cui andiamo molto fieri ed ora, così, senza alcun preavviso, senza alcun progetto, band e motivo lo mettiamo online…chi se ne fotte! Mica ci deve essere sempre una logica, le cose che facciamo normalmente sono abbastanza inquadrate: band che suonano un genere piuttosto definito, che registrano dischi, che fanno ogni tanto dei video e che suonano in giro di tanto in tanto…ogni tanto ci sta di fare qualcosa giusto per farsi due risate, anche perchè chi ci conosce bene, sa che, anche se facciamo ogni tanto i seri, l’attitudine, l’etichetta, il DIY e cazziemazzi, in realtà siamo delle amorevoli ed innocue teste di cazzo.
Ah, importante: ogni riferimento a persone e/o a fatti realmente accaduti è puramente casuale (ma anche no).

Share : facebooktwittergoogle plus

1 2 3 4 5 21