Video promo dei Trenchtown Train

13350433_1050255805053872_3494461039664966489_o

Ecco on-line il promo video di “Time can never be better” dei Trenchtown Train. Le immagini sono state registrate durante il release party del 3 Giugno 2016 al Surfer Joe di Livorno. Il brano è tratto dall’ep omonimo uscito per Inconsapevole Records e disponibile su tutti i maggiori stores digitali. Riprese di Diego Caldari, Chiara Borredon e Matteo Caldari. Montaggio di Diego Caldari.

Share : facebooktwittergoogle plus




Primo singolo dei Trenchtown Train

ttt cover

Siamo felici di farvi ascoltare il primo singolo dell’EP d’esordio dei TRENCHTOWN TRAIN. L’intero disco sarà disponibile sui maggiori stores digitali dal 30 Maggio 2016 e verrà presentato dal vivo Venerdì 3 Giugno al Surfer Joe di Livorno. Per noi di Inconsapevole è una novità assoluta proporre una band reggae, ma le melodie di questo disco ci hanno letteralmente conquistato pur non essendo assidui ascoltatori del genere. Siamo sicuri che queste 5 canzoni entreranno a far parte della vostra playlist estiva.

“Trenchtown Train e’ una Reggae band che ha origine a Livorno, in Toscana, dall’evoluzione di un trio (Trenchtown trio) che, fin dal 2008, ripercorre nel suo repertorio in chiave acustica la quasi totalità della discografia di Bob Marley. Il trio e’composto inizialmente da Luca Valdambrini (il fondatore del progetto) alla voce, chitarra e Fender Rhodes, Fabio Michelazzi alle percussioni, Gabriele Lessi alla chitarra e si esibisce principalmente in piccoli locali, spiaggiate e feste private di amici o conoscenti; Nel 2013 si aggiungono alla band Fabrizio Balest (al basso), Fabio Marchiori (alle tastiere) e Gianni Apicella (alle percussioni) con lo scopo di completare il sound impostato dal trio ed affrontare situazioni e palchi di maggior impatto… il risultato è esplosivo… così dopo due anni di spettacoli ed apparizioni sia in versione acustica che elettrica sempre in contesti di divertimento ed intrattenimento, la band decide di iniziare a lavorare al suo primo progetto inedito. L’obiettivo è quello di creare un sound Reggae roots tradizionale miscelato con altre sonorità; in particolare Luca inizia a scrivere i brani del primo EP traendo ispirazione dal panorama del pop/rock, del surf, del beat e della beach music, suoi principali generi di riferimento in altri progetti ed esperienze, se pur da sempre ascoltatore ed estimatore di reggae. La sezione ritmica, invece, e’ decisamente di stampo più moderno ed attuale e prende spunto da produzioni più recenti di ispirazione prevalentemente Californiana. Si ottiene quindi il giusto connubio tra il sound vintage e tradizionale, se pur contaminato in armonie ed arrangiamenti non tipici del genere, con sonorità fresche, un approccio moderno e d’impatto.”

L’omonimo EP in uscita ad inizio 2016 è il risultato di tutto ciò ed il primo lavoro presentato al pubblico sarà supportato e distribuito in digitale da Inconsapevole Records. L’artwork è stato realizzato da Tommy Eppesteingher.

Di seguito potete ascoltare in anteprima “The River”, la terza traccia del disco.

Share : facebooktwittergoogle plus


Read more posts